Dal 1 marzo 2021 con il passaggio della Lombardia a zona arancione il parco rimarrà chiuso fino a nuovo avviso.

Al Parco sono applicati tutti i protocolli, linee guida e misure per il contrasto e il contenimento alla diffusione del virus SarsCov2.
Il numero massimo consentito è di 9200 persone.
L’ACCESSO E’ CONSENTITO SOLTANTO CON MASCHERINA INDOSSATA CORRETTAMENTE.
L’INGRESSO E’ CONSENTITO AI VISITATORI CON TEMPERATURA AL DI SOTTO DI 37,5°C